Mangiare e bere

La Festa Romana è un’occasione per gustare la cucina romana in tutte le sue sfaccettature. Arrosti, pollo alla partica e salsicce alla lucana preparate appositamente per la Festa Romana si accompagnano al vino di bacche e al muslum, senza tralasciare gli stufati romani e il moretum: ce n’è per tutti i gusti!

La cucina romana ci è nota grazie alle ricette e alle liste di ingredienti che sono stati tramandati, ma anche ai resti di vivande bruciate, cicli pittorici e mosaici. Era caratterizzata da abbinamenti audaci ed effetti sorprendenti. Possiamo già svelarvi che i Romani erano autentici buongustai.

Chi preferisce una cucina più moderna può gustare anche Hotdog, risotti o torte flambé (Flammkuchen).

La nostra offerta

TABERNA PISCARIA – A3

  • Pesce affumicato

TABERNA DOLIUM TITUBANS – F6

  • Bevande romane
  • Piatti da aperitivo romani

CIBARIA – F27

  • Pane romano
  • Pasticceria dolce
  • Fette di Moretum
  • Pane con Cotoletta di Moretum
  • Involtini di olive gratinati
  • Aperitivo romano

PORCELLUS – F28

  • Salsicce romane e salsicce dei gladiatori
  • Pane piatto vegetariano
  • Hotdog

GALLUOLI STELLARUM – F40

  • Hotdog
  • Patate fritte
  • Bocconcini di pollo
  • Hamburger
  • Tarte flambée
  • Spezzatino di lenticchie alla romana
  • Spiedini di pollo con salsa al pino romano

EVENTUS GLACIES – F41

  • Gelato soft
  • Yogurt congelato

LAGANA FRUMENTI VEL FAGOPYRI – F42

  • Crepes dolci e salate

LUCI – T4

  • Salsicce alla griglia
  • Porchetta (arrosto romano)
  • Hotdog
  • Patate fritte
  • Involtini primavera
  • Panini
  • Insalate
  • Torte e macedonia

LUCULLUS – T5

  • Salsicce romane
  • Arrosto romano
  • Pollo
  • Risotto ai funghi
  • Piatto di insalata con pane alle olive

Spiegazioni

Salsicce romane: la carne di maiale veniva mescolata con erbe e spezie e affumicata. Si dice che le cosiddette salsicce lucane siano state originariamente portate a Roma dall'Italia meridionale dai soldati romani. Gustate le salsicce preparate appositamente per il Festival romano nella tenda sul Foro.

Moretum: si tratta di un tipo di pesto a base di formaggio di pecora. Altri ingredienti sono le spezie, il sedano, l'aglio o le noci. Il sapore è migliore con il pane appena sfornato. La pasta di formaggio prende il nome dal recipiente in cui viene grattugiata: il mortarium.