La curia – La sede del potere cittadino

La curia era il municipio di Augusta Raurica.

Qui si riuniva il consiglio dei decurioni insieme ai duoviri (i due sindaci.) Il consiglio era composto da 100 uomini. I consiglieri godevano di grande stima. In cambio finanziavano edifici comunali costosi ed eventi per il pubblico come lavori teatrali e lotte di gladiatori.

La prima curia di Augusta Raurica aveva due piani. Nella stanza inferiore vi era una grande camera, la cantina della curia. Probabilmente fu usata come tesoreria o prigione. Al piano superiore, accessibile dalla basilica, vi era la sala del consiglio costruita in legno. Più tardi, la cantina fu riempita e sopra il terrapieno fu costruita la sala del consiglio in pietra. I resti di questa sala si possono vedere ancora oggi.

L’attrazione nel visualizzatore di geodati (GeoView BL)

La cantina della Curia non sarà accessibile dal 13 al 24 settembre a causa di lavori di restauro.